Monsignor De Donatis nuovo vicario di Roma


Monsignor Angelo De Donatis, 63 anni, pugliese di origine, ausiliare di Roma dal 2015, è il nuovo vicario del Papa per la diocesi di Roma. Francesco l’ha elevato alla dignità di arcivescovo e l’ha nominato anche arciprete della basilica Lateranense. L’annuncio, diffuso ufficialmente a mezzogiorno del 26 maggio – festa di San Filippo Neri, compatrono di Roma – dalla Sala stampa della Santa Sede, è stato dato dal cardinale Agostino Vallini nella sala al terzo piano del Palazzo Lateranense, sede del Vicariato di Roma. Presenti il vicegerente, i vescovi ausiliari della diocesi, i parroci prefetti e il personale del Vicariato. Il Santo Padre ha così accolto la rinuncia presentata dal cardinale Vallini, che ad aprile ha compiuto 77 anni, per raggiunti limiti di età. leggi tutto »

Si è spento don Andrea Venezia

Il Cardinale Agostino Vallini, il Consiglio Episcopale, il Capitolo Lateranense e il clero della Diocesi di Roma annunciano il ritorno alla casa del Padre di don Andrea Venezia, Coadiutore del Capitolo Lateranense, e lo affidano a Gesù Buon Pastore affinché lo ricompensi con la beatitudine eterna promessa ai servi del Vangelo. Le esequie sono state celebrate mercoledì 24 maggio alle ore 10 nella Basilica di S. Giovanni in Laterano.

Francesco a Casal Bernocchi: «Il linguaggio del cristiano: dolcezza e rispetto»


Il linguaggio del cristiano è quello della dolcezza e del rispetto, ispirato dallo Spirito Santo. Lo ha detto ieri, domenica 21 maggio, Papa Francesco nell’omelia tenuta nella parrocchia di San Pier Damiani, a Casal Bernocchi (Acilia), nel corso della 15ª visita pastorale nella diocesi. Un’altra chiesa di periferia, di cui è titolare proprio il suo vicario, il cardinale Agostino Vallini. Insieme a Francesco e al cardinale hanno concelebrato il vescovo ausiliare per il settore Sud Paolo Lojudice, il parroco don Lucio Coppa, il vice parroco don Eduardo Andres Contreras Valladares, il collaboratore don Marcos Sabater Munoz e altri sacerdoti della XXVIII prefettura. Leggi l’intero articolo

La “Notte Sacra”, tra preghiera e musica doc


«Sarà una notte di speranza». Con queste parole monsignor Gianrico Ruzza, vescovo ausiliare della diocesi per il settore Centro, annuncia la “Notte Sacra”, che si svolgerà a Roma a partire dalle 18.30 di sabato 27 maggio fino alle 9 circa di domenica 28 (Per maggiori informazioni visita il sito www.nottesacra.it o la pagina fb)  . Nel cuore della Capitale i romani potranno vivere una notte di preghiera e raccoglimento con un pellegrinaggio attraverso i luoghi in cui hanno vissuto santi come Filippo Neri e Ignazio di Loyola. I partecipanti saranno guidati in otto eventi che prevedono, tra l’altro, la musica di Angelo Branduardi e il jazz di Paolo Fresu. Voluta da monsignor Marco Frisina, maestro della Cappella musicale Lateranense, l’iniziativa si svolgerà per la prima volta a Roma in collaborazione con la diocesi e grazie all’Opera romana pellegrinaggi. L’idea nasce a Cortona dove, da 13 anni, si svolge il Festival di musica sacra di cui Frisina è direttore artistico. Con il compositore Marcello Bronzetti e la violinista Tina Vasaturo, dell’associazione Cortona Cristiana, hanno deciso di trasferire l’evento a Roma, «un santuario a cielo aperto che i romani devono riscoprire come luogo di santità. Leggi l’intero articolo

Lettera del Cardinal Vicario per il Convegno Diocesano

Ai Reverendi
Parroci, Vicari Parrocchiali,
Sacerdoti di altri ministeri
della Diocesi di Roma

Cari Confratelli,

vi scrivo per comunicarvi due appuntamenti che vivremo in questo ultimo periodo dell’anno pastorale: il Convegno diocesano annuale e la Solennità del Corpus Domini, che per la prima volta anche nella nostra Diocesi sarà celebrata di domenica. leggi tutto »

Francesco in visita a San Pier Damiani il 21 maggio


Nuova visita di Papa Francesco nelle parrocchie della sua diocesi, la quindicesima. Domenica 21 maggio, alle 16, si recherà a San Pier Damiani, in via Guido Biagi 16, a Casal Bernocchi, periferia sud della Capitale. È il terzo pontefice che abbraccia la comunità: Paolo VI ci andò il 27 febbraio 1972 in occasione del nono centenario della morte di san Pier Damiani mentre san Giovanni Paolo II la visitò il 13 marzo 1988. Ad accogliere il Papa sarà come sempre il suo vicario per la diocesi di Roma, Agostino Vallini, creato cardinale nel 2006 da Benedetto XVI con l’assegnazione proprio della diaconia di San Pier Damiani (ai Monti di San Paolo, come dice la denominazione ufficiale). Con il cardinale ci saranno anche il vescovo ausiliare per il settore Sud, Paolo Lojudice, il parroco, don Lucio Coppa, il vice parroco don Eduardo Andres Contreras Valladares, il collaboratore parrocchiale don Marcos Sabater Muñoz e altri sacerdoti della XXVIII prefettura. Leggi l’intero articolo