Il Pellegrinaggio diocesano a Lourdes, dal 27 al 30 agosto, con l’arcivescovo De Donatis


Sono aperte le iscrizioni al Pellegrinaggio diocesano a Lourdes che quest’anno si svolgerà dal 27 al 30 agosto, nel 160° anniversario delle apparizioni della Vergine a Santa Bernadette. Ad anticiparlo è l’arcivescovo Angelo De Donatis, vicario generale della diocesi, in una lettera in cui invita a partecipare a questo «appuntamento, ormai consolidato da decenni, tutta la Chiesa di Roma nelle varie espressioni, a cominciare dalle parrocchie, la Pastorale della Salute, la Pastorale Universitaria, l’Unitalsi».
Al centro dell’iniziativa, che come sempre verrà curata e preparata in tutti i suoi aspetti logistici dall’Opera romana pellegrinaggi, ci sarà «l’incontro dei pellegrini romani e di tanti sacerdoti ai piedi della Madonna presso la Grotta di Lourdes» per «deporre nelle mani di Maria il nostro cammino e i nostri progetti». Il fulcro tematico sarà lo stesso scelto dal santuario: «la Parola di Maria, che nel Vangelo di Giovanni, ci dice “Fate quello che vi dirà”».
Nell’auspicare la partecipazione corale di tutta la diocesi, l’arcivescovo De Donatis conclude aggiungendo che «alla ripresa della vita pastorale, dopo la pausa estiva», questo appuntamento offrirà anche una grande occasione di «condivisione con la nostra gente e tra di noi, in uno spirito comunione e di accoglienza delle indicazioni pastorali che ci verranno consegnate per l’anno che ci aspetta».

Lettera Pelleginaggio diocesano Lourdes