Il Papa al Don Gnocchi per la Messa in Coena Domini


Papa Francesco ha scelto il “Centro Santa Maria della Provvidenza” della Fondazione Don Carlo Gnocchi per celebrare la Messa in Coena Domini, il prossimo Giovedì Santo, alle 17.30. Lo rende noto la Sala stampa del Vaticano, informando che alla celebrazione prenderanno parte gli ospiti del Centro, accompagnati dai loro familiari, dal personale e dai responsabili.
Dopo la celebrazione dello scorso anno, a pochi giorni dall’elezione al soglio pontificio, nel carcere minorile di Casal del Marmo, un luogo della solidarietà, per il Giovedì Santo del Pontefice, in via Casal Del Marmo, zona Casalotti – Boccea. Una struttura che prima di essere acquisita dalla Fondazione Don Gnocchi, nel 2003, era nota come “Istituto Madre Nasi” dell’Opera della “Piccola Casa della Divina Provvidenza” Cottolengo. Da allora, il Centro ha proseguito l’attività di cura e assistenza a favore dei più svantaggiati, attivando anche nuovi ambiti d’intervento, con una ristrutturazione durata fino al 2009. leggi tutto »

Lettera del cardinale Vallini ai partecipanti al convegno su “La missione dei laici nella città“


Carissimi,
è ancora vivo il ricordo dell’esperienza di comunione e di condivisione che abbiamo vissuto insieme nel Convegno su “La missione dei laici cristiani nella città”, lo scorso 7-8 marzo, nella Pontificia Università Lateranense. Vi ringrazio di cuore per la vostra partecipazione e i vostri contributi. È difficile sintetizzare in una breve lettera la ricchezza di contenuti e di proposte che sono emersi. Tuttavia, dopo aver letto e commentato insieme ai Coordinatori le sintesi dei laboratori di studio, desidero proporvi alcune riflessioni conclusive del Convegno e un itinerario per proseguire e sviluppare il cammino appena iniziato. leggi tutto »

Le celebrazioni in cattedrale per la Settimana Santa

Di seguito l’orario delle celebrazioni che si svolgeranno durante la Settimana Santa nella Basilica Lateranense, Cattedrale di Roma leggi tutto »

San Gregorio Magno in festa per la visita di Francesco


Aveva suonato nei giorni scorsi a tutti i citofoni dei palazzi in Piazza Certaldo, chiedendo gentilmente a chi le rispondeva di non stendere i panni nel pomeriggio di domenica 6 aprile, ma di esporre ai balconi lenzuola, tovaglie, palloncini «per fare festa in occasione della visita del Santo Padre». Maria Teresa Pietrangeli è di casa nella parrocchia di San Gregorio Magno alla Magliana. Sua figlia, ex educatrice dell’Azione cattolica ragazzi, a sua volta ha avuto due figli che frequentano gli scout dell’Agesci. «Ha visto fuori?», dice orgogliosa Maria Teresa. Perché ad accogliere Papa Francesco c’erano centinaia di palloncini gialli e bianchi, drappi, striscioni, persone che applaudivano alle finestre delle abitazioni che circondano la chiesa. leggi tutto »

Si è spento monsignor Salvatore Indelicato

Monsignor Salvatore Indelicato è morto il 7 aprile 2014 a Roma. Nato il 10 ottobre 1925 a Campobello di Mazara, in provincia di Trapani, da genitori contadini, entrò nel Seminario minore di Mazara nel 1939 e nel 1946 si trasferì a Roma per proseguire la formazione nel Pontificio Seminario Romano Maggiore. leggi tutto »

Il cardinale Vallini scrive alla diocesi in merito alla canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II

Ai fedeli della Diocesi di Roma

Carissimi,
come è noto, il prossimo 27 aprile il Santo Padre Francesco canonizzerà il Beato Giovanni XXIII e il Beato Giovanni Paolo II.
La nostra Chiesa di Roma, che ha avuto il dono di averli Vescovi, è particolarmente riconoscente a Dio di questi Padri e Maestri nella fede e di avere sperimentato la loro esemplare vita cristiana e di dedizione all’annuncio del Vangelo e la testimonianza della carità verso i poveri. La loro azione apostolica traeva origine dalla Celebrazione Eucaristica e dall’intima unione con Gesù ed era vivificata dalla continua preghiera. leggi tutto »