Lettera del Cardinal Vallini per la Sessione conclusiva del Convegno Ecclesiale Diocesano 2014

Vicariato di Roma

Ai Reverendi Parroci
e ai Responsabili di Comunità
della Diocesi di Roma

     Carissimi Fratelli,

al termine della pausa estiva vi giunga il mio cordiale saluto e l’augurio per un fruttuoso anno pastorale che ci apprestiamo ad iniziare.
     Questo mio breve messaggio è per ricordarvi che il prossimo Lunedì 15 settembre, nella Basilica di San Giovanni, alle ore 9,30, si terrà l’incontro di tutto il Clero romano per vivere insieme l’apertura del nuovo Anno pastorale e la sessione conclusiva del Convegno diocesano 2014, iniziato lo scorso 16 giugno, in Vaticano. Lo stesso giorno, alle ore 19.00, si terrà la sessione per i Catechisti e il conferimento del mandato per il nuovo anno pastorale.
leggi tutto »

Vicinanza a Mons. Paolo Mancini e alla sua famiglia per la morte del padre

Necrologio


In data odierna è tornato alla casa del Padre
il papà di Mons. Paolo Mancini, Aldo,
già gravemente ammalato.

S.E. il Cardinale Vicario, S.E. Mons. Vicegerente, i Vescovi Ausiliari,
i Sacerdoti e i Fedeli della Diocesi di Roma elevano preghiere al Signore
per l’anima del defunto e perché dia conforto a Mons. Mancini e ai suoi familiari.

Le esequie saranno celebrate domani,
mercoledì 27, alle ore 15 presso la parrocchia
di S. Saturnino, in Roma.

26 agosto 2014

Catechisti, a settembre lo stage di formazione

Primo stage di formazione per nuovi catechisti con la prima parte dell’itinerario diocesano per il nuovo anno pastorale: lo annuncia l’Ufficio catechistico del Vicariato. L’appuntamento è dal 12 al 14 settembre alla Fraterna Domus di Sacrofano (via Sacrofanese, 25). Si comincia venerdì 12 con la relazione di apertura del direttore, monsignor Andrea Lonardo, dal titolo «Si sentirono trafiggere il cuore». Sabato è previsto l’intervento di don Giulio Maspero, docente alla Pontificia Università della Santa Croce, su «Le dimensioni della catechesi ed i suoi contenuti più affascinanti: una fede professata, celebrata, vissuta, pregata»; nel pomeriggio la parola a Stefano Tedeschi e Ana Prades, con un laboratorio su «L’annunzio della fede e l’accompagnamento delle famiglie dei bambini». leggi tutto »

Con il pellegrinaggio ad Assisi l’offerta dell’olio della lampada sulla tomba di S. Francesco dalle diocesi del Lazio

Ai Sacerdoti
e ai Fedeli della Diocesi di Roma

Carissimi,
in occasione della festa di San Francesco, che cade il prossimo 4 ottobre, una Regione italiana è invitata a offrire l’olio per la lampada che arde sulla tomba del Patrono d’Italia. Quest’anno saranno le Diocesi del Lazio a compiere questo gesto di devozione recandosi pellegrine ad Assisi.
leggi tutto »

Calendario Diocesano 2014-15

Si anticipa la pubblicazione del Calendario Diocesano, prima della edizione a stampa del Piano Pastorale per favorire la programmazione annuale delle attività parrocchiali per l’anno pastorale 2014-15.

 

Calendario Diocesano 2014-15 (formato MS Excell)

 

Convegno diocesano 2014: discorso introduttivo del Papa


Prima di tutto, buonasera a tutti!
Sono contento di essere tra voi.
Ringrazio il Cardinale Vicario per le parole di affetto e di fiducia che mi ha rivolto a nome di tutti voi. Grazie anche a Don Gianpiero Palmieri e ai due catechisti Ada e Pierpaolo, che hanno illustrato la situazione. Io ho detto loro: “Avete detto tutto voi! Io do la benedizione e me ne vado”. Sono bravi.
Vorrei dire una cosa, senza dubbio: mi è piaciuto tanto che tu, don Gianpiero, abbia menzionato l’Evangelii nuntiandi. Anche oggi è il documento pastorale più importante, che non è stato superato, del post-Concilio. Dobbiamo andare sempre lì. E’ un cantiere di ispirazione quell’Esortazione Apostolica. E l’ha fatta il grande Paolo VI, di suo pugno. Perché dopo quel Sinodo non si mettevano d’accordo se fare una Esortazione, se non farla…; e alla fine il relatore – era san Giovanni Paolo II – ha preso tutti i fogli e li ha consegnati al Papa, come dicendo: “Arrangiati tu, fratello!”. Paolo VI ha letto tutto e, con quella pazienza che aveva, cominciò a scrivere. E’ proprio, per me, il testamento pastorale del grande Paolo VI. E non è stata superata. E’ un cantiere di cose per la pastorale. Grazie per averla menzionata, e che sia sempre un riferimento! leggi tutto »